Tacchino comune bronzato

Area di origine Regione Veneto
Tipo ed indirizzo produttivo Razza di taglia leggera con elevata rusticità e spiccata attitudine alla cova. Buona qualità della carne.

Caratteri morfologici, biometrici e della colorazione ▪ Assenza della protuberanza nasale carnosa in entrambi i sessi.
▪ Assenza del ciuffo/pennello sul petto.
▪ Evidenti malformazioni morfologiche (becco, zampe, gobba, ecc.).
▪ Assenza della brillantezza bronzata.
▪ Penne delle ali senza barratura.
▪ Colorazione del piumaggio: marcatamente diversa da quella tipica.
Dati biometrici
Peso medio del maschio alla maturità 6,0-7,0 kg
Peso medio della femmina alla maturità 3,0-3,5 kg
Peso medio uovo 70-85 gr
Colorazione guscio uovo avorio con punteggiatura marrone
Caratteri tipici
Tronco allungato, forte, largo, si restringe verso la groppa
Testa caratteristica per le caruncole, per una protuberanza carnosa sopra il becco ed un bargiglio unico sotto la gola. La testa è nuda nel maschio, leggermente impiumata nella femmina.
Becco lungo e forte, leggermente ricurvo, color corneo
Occhi brillanti; grandi; iride scura.
Faccia nuda, rosso bluastra
Verrucche sono presenti su tutta la faccia, sulle parti non impiumate del collo e sono di colore rosso.
Collo di lunghezza media; leggermente arcuato; parte superiore guarnita di caruncole di colore bluastro che diventano rosse quando l’animale è eccitato.
Spalle molto larghe
Dorso lungo, largo davanti, leggermente convesso ed inclinato verso la groppa.
Ali lunghe; larghe; portate ben chiuse ed aderenti.
Coda lunga; larga, portata chiusa ed inclinata a seguire la linea del dorso quando è a riposo, aperta a
ventaglio quando è eccitato
Petto molto largo, pieno, ben arrotondato, portato mediamente alto. La parte superiore del petto è caratterizzata da un ornamento centrale costituito da un insieme di setole nere che formano un “ciuffo” o “pennello” lungo anche 15 cm. nei maschi. Spesso, nei soggetti giovani, è nascosto dal piumaggio. Il suo colore non cambia a seconda della colorazione del piumaggio
Zampe gambe di lunghezza media, potenti, evidenti, privi di piume; tarsi di colore bruno scuro nei soggetti giovani variabile da rosa a carnicino negli adulti. Unghie più chiare

Cosce muscolose e ben sporgenti
Ventre poco sviluppato
Pelle morbida e bianca
Struttura piumaggio ben serrato al corpo. Piumaggio duro con penne larghe aderenti
Colorazione piumaggio Petto, collo, spalle, groppa: di colore nero brillante con riflessi bronzei intensi. Le penne che ricoprono le spalle e quelle laterali del petto hanno un’orlatura di colore nero intenso nei maschi che nelle femmine può essere bruno scuro. Tutte le penne delle spalle e del dorso fi no alla coda devono presentare una fascia bronzata. Ali: ornate da una larga fascia trasversale verde metallo oliva bronzata e terminano con una fascia nero brillante. La colorazione di base delle remiganti è marrone attraversata da barre chiare (tendenti al bianco). Il colore delle copritrici delle ali è bruno-nero brillante con una fine orlatura più chiara. Coda: penne molto larghe, di colore bruno nero con fasce nere e nella parte distale terminano con una barratura larga uno-due centimetri seguita da una striscia da grigio scuro a bruno Gambe: Le penne sono nere e hanno una placca bronzata verso l’estremità larga uno-due centimetri, nel maschio terminano con una orlatura nera, mentre nella femmina è di colore bruno. Piumino: scuro. Tarsi: nei soggetti giovani la colorazione dei tarsi è bruno scuro mentre nei soggetti adulti varia da rosa a carnicino a bruno scuro.